Consulenza
Fiori Australiani

A chi sono rivolti

Rimedio naturale per risolvere problemi emozionali.

Bassa autostima, paure, dipendenze, difficoltà nei cambiamenti, esaurimento, difficoltà di concentrazione, rabbia repressa, insonnia, fame nervosa, ecc.

Particolarmente efficaci anche con bambini e animali domestici.

 

Obiettivi

Bilanciare le frequenze energetiche fuori equilibrio, riaccordando l’individuo. Partendo da un sintomo, si risale al comportamento che lo genera, e si assume il fiore adatto

 

Sessioni

Consulenza di 50 minuti.

In studio.

A casa tua.

Online

“Non vi è una vera guarigione senza un cambiamento nel modo di vivere, senza la pace dell’anima, senza una sensazione di gioia interiore.”

(E. Bach)

L’assunzione dei fiori aiuta a modificare, senza sforzi, comportamenti che nuocciono e che si manifestano con un disagio fisico o emotivo (dolore, malessere, insoddisfazione, dipendenza, depressione).

La composizione è personalizzata poiché non agisce sul sintomo, ma sullo squilibrio emozionale che lo genera. Ad esempio, non c’è un fiore per il sintomo insonnia, ma esiste un fiore per ogni stato d’animo responsabile dell’insonnia (ansia, stress, preoccupazioni, paure...)

È un rimedio del tutto naturale e privo di tossicità. I fiori non presentano alcuna controindicazione,
non provocano effetti collaterali, possono essere combinati senza problemi sia ai farmaci tradizionali sia a quelli omeopatici.

Assumerli è semplicissimo. La dose, sia per gli adulti che per i bambini, consiste in 7 gocce da assumere al mattino e 7 alla sera, direttamente dal contagocce.

Cambiare significa innanzitutto
smettere di essere qualcosa che siamo.

Staccarsi da scelte che ci descrivono

e ci connotano in un certo modo,

abbandonare quella parte di noi che non ci piace più,

per provare a essere quello che vorremmo.

Fino a diventarlo.

(da “Il corpo si monta la testa” di Aldo Ciprandi)

COME FUNZIONANO?

L’utilizzo dei Fiori Australiani si basa sul principio che ogni malattia fisica che si manifesta in un individuo abbia la sua origine in uno squilibrio emozionale come ansia, insicurezza, paura, rabbia, ecc.

 

Ogni fiore è adatto a riequilibrare un particolare stato emozionale ed agisce in modo tale da riarmonizzarlo.

 

I Fiori Australiani prendono in considerazione l’individuo nella sua globalità ed unicità.

Quindi non è tanto importante quale sia il sintomo, ma quale stato d’animo fuori equilibrio lo ha provocato.

 

La scelta dei fiori adatti alla composizione individuale avviene quindi ricercando corrispondenza con lo stato d’animo negativo della persona.

I fiori giusti funzionano sempre.

 

Quando non vengono scelti i fiori adatti non c’è nessun effetto negativo, semplicemente non fanno effetto.

 

Le combinazioni pronte funzionano solo in parte perché uno stesso problema può derivare da squilibri emozionali diversi che cambiano da persona a persona. Quindi, persone diverse, anche se hanno uno stesso sintomo, avranno bisogno di fiori diversi.

La peculiarità della cura con i Fiori Australiani è proprio quella di richiedere una preparazione individuale.

Sono molto efficaci sui bambini proprio perché non presentano effetti collaterali. Le dosi sono le stesse usate per gli adulti ma è possibile fare la preparazione senza brandy, con solo acqua, da conservare in frigorifero

Gli animali reagiscono molto rapidamente. È consigliabile che anche i padroni assumano i fiori e la composizione viene preparata in base al comportamento dell’animale. Vengono preparati senza brandy e si mettono nella ciotola dell’acqua.

 

 

COME AVVIENE LA PRESCRIZIONE?

 

Per poterti prescrivere la tua composizione personalizzata è sufficiente un colloquio, anche online.

 

Questo incontro serve a conoscere i motivi della consultazione e raccogliere informazioni per avere uno schema completo della tua storia, delle condizioni generali, di sintomi specifici, e altre informazioni rilevanti.

 

Definita la composizione adatta, puoi fartene preparare un flaconcino da 30 ml in farmacia, parafarmacia, o erboristeria, e cominciare subito ad assumere le gocce.

 

Puoi renderti conto di alcuni cambiamenti già nei primi giorni, poi ti accorgerai di una azione sempre più in profondità.

 

Terminato il flaconcino, dopo circa 25/30 giorni, ci risentiamo per definire come procedere.

  • Facebook
  • Instagram
  • ilmiolibro

© 2020 by Aldo Ciprandi - P.IVA 03757220128